Mezzaluna – Buttiglierese ’95 3 – 0

Buttiglierese: Piazzalunga, Zucca (46′ Simonigh), Cerruti (70′ Cumino), Guarise, Rizzo, Ferrari, Gorino (51′ Mottura), Tamagnone Pier Paolo, Presta, Gherardi, Murru. A disposizione: Tamagnone Marco, Cucco, Gilardi Luca, Gilardi Gabriele. All. Cerutti. Dir. Mastinu, Simonigh, Quaranta.

Dopo le due settimane di sosta forzata e i recuperi disputati tra mercoledì e giovedì si riprendono regolarmente i campionati. Ieri pomeriggio si è giocata la 6^ giornata di ritorno del girone G di Seconda Categoria. Tutte le giornate sono quindi slittate di una settimana. Pioggia e campo ai limiti della praticabilità non hanno reso di certo spettacolare la partita che comunque è stata disputata regolarmente. Prima dell’inizio minuto di silenzio in memoria di Davide Astori, il capitano della Fiorentina recentemente scomparso, silenzio assoluto scolpito soltanto dalla pioggia che cadeva [sotto il video].

 

Poi la partita può iniziare. L’episodio che sblocca l’incontro arriva già al 7′ minuto. Cerruti interviene irregolarmente in area: rigore concretizzato dal Mezzaluna che va in vantaggio. I nostri però cercano subito il pareggio, al 14′ dopo una bella azione Murru calcia a giro nell’angolino basso ma il portiere di casa si supera e devia in angolo. Al 18′ arriva il gol che ristabilisce la parità: dopo un tiro dal limite dell’area questa volta non respinto in maniera impeccabile dall’estremo difensore avversario Guarise è il più veloce di tutti ad andare sul pallone che mette in rete. In posizione regolare e senza aver mai sfiorato il portiere. L’arbitro annulla per un fallo mai esistito. [Sotto il video]

 

Si va all’intervallo con il punteggio di 1 – 0. La partita a questo punto è falsata, i nostri devono continuare a scoprirsi alla ricerca di un pareggio che avevano già trovato.  Già dal primo tempo le perdite di tempo sono eterne ma mai segnalate, i palloni spesso scompaiono. Gli acciaccati Zucca e Gorino vengono sostituiti da Simonigh e Mottura. Al 65′ ci prova Tamagnone ma il suo tiro viene deviato e scheggia la traversa. Attaccano ancora i nostri ma al 67′ in contropiede il Mezzaluna raddoppia. Fisicamente meglio strutturati i padroni di casa patiscono meno il campo pesante e si difendono bene. Soltanto all’80’ vacillano, Gherardi parte in posizione regolare e si trova totalmente solo davanti al portiere avversario, l’urlo per il gol che potrebbe accorciare le distanze è però strozzato in gola dall’entrata da dietro al limite dell’area di un avversario che verrà espulso. La punizione la calcia lo stesso Gherardi ma finisce alta sopra la traversa. Arriverà poi un’altra rete del Mezzaluna nel finale con la nostra squadra ancora sbilanciata a cercare un gol. La partita finisce 3 – 0 per i padroni di casa bravi a concretizzare le occasioni create. Il risultato non rispecchia al meglio ciò che si è visto in campo ma certo adesso non si può mollare. Un ringraziamento alla decina di tifosi che nonostante la pioggia incessante ci hanno seguito in trasferta. [Sotto alcune foto della partita]

 

 

Prossimo appuntamento domenica 18 marzo in casa alle 14.30 per affrontare lo Sciolze. Continuate a seguirci!

Massimiliano Mastinu

Massimiliano Mastinu

Responsabile Prima Squadra e Settore Giovanile Agonistico
Massimiliano Mastinu

Latest posts by Massimiliano Mastinu (see all)

Pin It on Pinterest