Buttiglierese ’95 – San Giuseppe Riva 0 – 3

Buttiglierese: Tamagnone Marco, Allaria, Cerruti, Guarise, Rizzo, Ferrari, Cucco (57′ Travo), Tamagnone Pier Paolo, Presta, Gherardi, Murru (75′ Cumino). A disposizione: Piazzalunga, Simonigh, Gilardi Luca, Gilardi Gabriele, Mottura. All. Cerutti. Dir. Mastinu, Murru, Allaria, Quaranta.

Dodicesima giornata di ritorno, la terzultima del campionato. Il risultato finale è pesante e forse non troppo veritiero per una partita che poteva davvero finire in qualsiasi modo. Il primo tempo i nostri ragazzi creano diverse occasioni, Guarise in venti minuti va vicino al gol due volte, prima di testa con la palla alta di poco e poi con un tiro a giro dopo un calcio d’angolo. Anche Murru ha un’occasione quando di destro la mette sull’esterno della rete in seguito ad un cross basso in mezzo. Nel mezzo il Riva è molto pericoloso su punizione che però Tamagnone respinge in tuffo [sotto il video]. Al 27′ Guarise va nuovamente vicinissimo al gol quando calcia una palla vagante in area colpendo il palo. [Sotto il video]. Ultima occasione del primo tempo è per gli ospiti al 42′ con un colpo di testa quasi a botta sicura a cui si oppone nuovamente Marco Tamagnone che devia in angolo. Nel secondo tempo in due minuti la gara si sblocca e praticamente viene chiusa. Al 50′ i rivesi sfruttano al meglio una punizione laterale (anche se concessa senza motivo) e di testa insaccano. Raddoppio che taglia le gambe ai nostri due minuti dopo quando l’attaccante avversario si presenta davanti alla porta e piazza il pallone in rete. Al 63′ la partita potrebbe essere riaperta quando Guarise al volo calcia in porta e segna. Gol annullato per fuorigioco che lascia non pochi dubbi. I nostri ci provano ma non succede più quasi nulla fino al 93′ quando, all’ultimo minuto, il Riva trova il terzo gol con un tiro dalla lunghissima distanza che beffa il nostro portiere. [Sotto la fotogallery della partita]

Ringraziamo Camilla, Alice e Angelica che hanno accompagnato l’ingresso in campo dei giocatori. Rigraziamo anche le più di 100 persone che sono venute al Parco Maffei a vedere la partita! Un numero incredibile per questa categoria che fa capire l’affetto per la nostra giovane ma promettente squadra! Continueremo a lavorare per toglierci tutte le soddisfazioni possibili!

Prossimo appuntamento in trasferta a Pralormo con i neo-vincitori del campionato.

 

Massimiliano Mastinu

Pin It on Pinterest