Buttiglierese – Fortitudo F.O. 0 – 4

Brutto k.o. casalingo: ora serve invertire la rotta

Buttiglierese: Tamagnone Marco, Gamba (77′ Filippone), Leo, Karaj (63′ Romano), Capra, Sbato, Ferent, Tamagnone Pier Paolo, Renon (62′ Spinelli), Gherardi (7′ Bianchi), Drazza (77′ Contestabile). A disposizione: Puccio, Aquaviva, Majane, Ureche. All. Brozzolo. Dir. Mastinu, Quaranta, Cericola.

Quarta giornata del campionato di Seconda Categoria. Al Parco Maffei arriva la Fortitudo Occimiano, squadra alessandrina che prima di questa gara era a quota 6 punti in classifica. Il primo tempo è subito caratterizzato da due episodi chiave: al 7′ Gherardi a seguito di un contrasto è costretto ad abbandonare il terreno di gioco, infortunio importante e tempi di recupero ancora da stabilire. Mentre al 14′ l’arbitro punisce un fallo di mano in area di Leo e assegna calcio di rigore, Tamagnone tocca ma non basta e gli ospiti si portano avanti 1 – 0. Nel primo tempo la partita è giocata per il resto praticamente alla pari, da segnalare un’occasione per Drazza al 21′ con un tiro dal limite che finisce a lato. Nel secondo tempo la squadra, che era entrata in campo con l’intenzione di provare ad ottenere il pareggio viene freddata invece dal raddoppio degli avversari al 10′ che vanno in gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo.  La squadra non gira più e la Fortitudo realizza anche la terza rete al 18′ in contropiede. Possibilità di andare sullo 0 – 4 con un secondo calcio di rigore che l’attaccante ospite però calcia alto. Quarta rete che arriverà al 90′ poco prima del fischio finale. Pesante sconfitta casalinga, la quarta consecutiva di questo difficile inizio di campionato, sarà necessario ora invertire la rotta provandoci già dal prossimo turno in trasferta ad Alessandria.

Massimiliano Mastinu

Responsabile Prima Squadra
Massimiliano Mastinu

Pin It on Pinterest