Il riscatto dei Giovanissimi

Berra cala il poker. Veglio fa tripletta. Solaro assist-man.

8^ giornata. Giovanissimi 2002. Buttiglierese – Valfenera 7 – 1

Buttiglierese: Rispoli, Fasson, Lo Baido, Solaro, Siciliano, Ruella, Gamerro, Berra, Bonetto, Veglio, Mondo; 13 Antonello, 14 Massaglia. Allenatore: Graglia. Dirigenti: Barbaro e Fasson. Reti: Veglio (3), Berra (4)

Per quanto riguarda il settore giovanile la partita del weekend che ha dato più risalto ai nostri colori è sicuramente quella dei giovanissimi di mister Cesare Graglia. Ad inizio match passano però in vantaggio gli avversari con una palla in profondità che coglie impreparata la nostra retroguardia. Ma la reazione è ottima. I primi tre gol dei nostri ragazzi arrivano tutti su calcio di punizione dalla trequarti che Pietro Solaro crossa molto bene al centro dell’area. Sul primo traversone del nostro difensore arriva Andrea Veglio che pareggia la partita. Gli altri due gol li segna Alessandro Berra sempre in una mischia in area in cui fa valere il suo fisico e porta in vantaggio la squadra. Ma non finisce qui: prima della fine del primo tempo la partita è già definitivamente chiusa grazie ad altre due reti di Berra. Ci prova anche il Valfenera con qualche tiro dalla distanza ma per il resto la nostra difesa regge molto bene. Nel secondo tempo ancora due reti di capitan Veglio fissano il risultato sul 7 – 1. Finalmente un successo per questi ragazzi con la speranza e la convinzione che con impegno e serietà ci si possano togliere altre soddisfazioni.

Molte altre partite si sono giocate in questo fine settimana. Partendo dai più piccoli segnaliamo che domenica mattina i PRIMI CALCI 2008/2009 seguiti da Carlo Cucco e Rebecca Diaferia hanno svolto un raggruppamento sul campo Fregoli di Asti, ospiti del Colline Alfieri. Prendeva anche parte alla manifestazione l’Anspi Montegrosso. Il raggruppamento per questa categoria prevede oltre alla partita 5 vs 5 classica anche altre tipologie di gioco come il 4 vs 4 con l’obiettivo di fare meta o un 4 vs 4 con 4 porte. Il Colline Alfieri che porta sul terreno di gioco ben 24 bambini la fa da padrone. Tutte le squadre si sono affrontate nelle varie tipologie di gara. Portiamo a casa una serie di sconfitte di misura che lasciano comunque soddisfatto il nostro pubblico e gli allenatori che hanno già notato un miglioramento rispetto alla scorsa settimana. Ma cosa ancora più importante è sottolineare che i nostri ragazzi si sono divertiti molto e che non hanno mai mollato impegnandosi in tutte le partitelle con grinta nonostante i risultati. Siamo solo all’inizio e i frutti del lavoro si vederanno nel corso della stagione. Nel pomeriggio di sabato invece i PULCINI MISTI sono andati a giocare contro la forte formazione della SCA Asti. Con i giocatori contati per le numerose assenze si sono dovuti arrendere agli avversari: il risultato dei tempi è di 3 a 0 per gli astigiani. Anche gli ESORDIENTI 2005 ancora privi dell’infortunato Luca Milan che continua comunque a seguire la squadra deludono in trasferta contro il CMC Montiglio. Poco brillanti perdono di misura i primi due tempi senza mai riuscire a segnare. Sono molte le azioni dei padroni di casa che la nostra difesa riesce ad arginare, non basta però per evitare una sconfitta in tutti i tempi di gioco. Da segnalare le prestazioni di Andrea Avellino, presente nonostante la febbre nei giorni precedenti per non lasciare senza portiere la squadra, e di Denis Cocut e Valentina Franceschi. Anche Bava si impegna molto anche se poche sono le azioni per i nostri giocatori offensivi. Serve più intensità e voglia per fare il passo che ancora ci manca per trovare una buona continuità di gioco.

Per quanto riguarda la JUNIORES invece arriva un’altra prestazione poco brillante: in casa col Cambiano finisce 0 a 4. Continua la striscia negativa per i nostri ragazzi che, privi di molti giocatori causa infortunio, non riescono nuovamente a trovare la vittoria. La squadra fatica a costruire gioco e a finalizzare, inoltre alcuni errori difensivi e la poca intensità rendono facile la gara per gli avversari. Ci vuole un’importante reazione per dare una svolta alla stagione. Non si può mollare.

Troverete oggi su questo sito anche l’articolo relativo alla prima squadra. Potrete invece tornare domani per leggere dell’attività del calcio a 5, sia giovanile che femminile.

Marco Tamagnone
Latest posts by Marco Tamagnone (see all)

Pin It on Pinterest