I 2005 fanno il bis e sfatano il tabù Mezzaluna.

K.O. Giovanissimi e Primi Calci.

Per quanto riguarda il settore giovanile sono andate in scena tre partite questo fine settimana. Ha osservato un turno di riposo previsto dal calendario la Juniores che rivedremo sabato prossimo mentre hanno già concluso il loro campionato i pulcini misti. Sono invece scesi in campo i primi calci 2008/09, gli esordienti 2005 e i giovanissimi 2002/03. Queste partite hanno tutte un particolare comune: l’avversario era per tutti il Mezzaluna. Allenamento invece per i primi calci 2010/11. Per leggere la cronaca delle partite degli esordienti 2004, dell’Under 20 e della femminile troverete oggi un articolo sul calcio a 5.

Esordienti 2005: Mezzaluna – Buttiglierese 1 – 3 (2 – 4)

Buttiglierese: Avellino, Filippone, Valentina Franceschi, Gilardi, Cafasso, Anna Solaro, Locci, Bava, Milan, Graglia, Cocut. Allenatore: Pier Paolo Tamagnone, Marco Tamagnone. Dirigente: Mario Zucca

L’ultima partita della fase autunnale del campionato esordienti a 9 è il recupero dell’ottava giornata che era stata rinviata per pioggia. La partita si gioca a Villanova d’Asti contro il Mezzaluna, avversario con cui in passato avevamo sempre avuto difficoltà. Il primo tempo non parte benissimo, vanno infatti in vantaggio i padroni di casa a causa di una nostra disattenzione su una rimessa dal fondo. Si concluderà però 1 a 1 perché Luca Milan su un lancio di Gilardi si presenta davanti al portiere e con freddezza mette in rete. Nella seconda frazione invece il risultato è positivo: in una mischia in area spunta il solito Milan che fa 1 – 0. Nel terzo tempo ancora Milan ci porta in vantaggio realizzando così la sua tripletta, viene poi sostituito, Federico Bava si sposta a fare la punta e segna anche lui con un tiro dal limite dell’area. Risultato del terzo tempo 0 – 2. Nel corso della partita ci provano anche gli avversari ma la difesa, oggi composta da Filippone, Solaro e Franceschi, si è dimostrata un’altra volta affidabile anche grazie all’aiuto dei centrocampisti che hanno svolto una buona fase difensiva ed all’ottima prestazione di Andrea Avellino che, come sabato scorso contro il San Domenico Savio si è reso protagonista di ottimi interventi. Concessa una sola rete, regalo di Natale agli avversari che sicuramente non si ripeterà nel seguito della stagione. Seconda vittoria consecutiva per i 2005 che hanno ottenuto 3 vittorie e un pareggio in questo campionato in cui nel girone A hanno affrontato le migliori squadre di Asti e nonostante alcune nette sconfitte non si sono mai lasciati prendere dallo sconforto. I progressi dalla scorsa stagione e anche dall’inizio di quest’anno sono costanti ma non abbiamo intenzione di fermarci qui. La fase primaverile del campionato riprenderà a Febbraio, a gennaio sarà invece mese di tornei, partendo dal nostro in cui i 2005 saranno impegnati domenica 8 gennaio. (sopra la foto di squadra)

La mattinata di sabato vede scontrarsi i nostri Primi Calci 2008/09 di Cucco-Diaferia con il Mezzaluna in amichevole, avversario già incontrato in precedenza che vanta un organico vasto e di buon livello. La gara è per noi in salita dal primo affondo degli ospiti che chiudono il primo tempo in netto vantaggio. Qualche guizzo nel secondo e terzo tempo da parte dei nostri ma il risultato finale è di 3 tempi a 0. La prima parte dell’anno per i ragazzi si conclude con un po’ di amarezza ma con grande voglia di ripartire da ciò che di buono si è visto nelle ultime uscite per cercare di migliorare il più possibile ad arrivare a fine stagione con un bagaglio tecnico più ampio.

Altra partita del weekend, giocata domenica mattina, come detto in precedenza è quella dei Giovanissimi di Cesare Graglia impegnati anch’essi a Villanova per la terza giornata del campionato provinciale. Non si riesce pultroppo a replicare il risultato ottenuto dagli esordienti il giorno prima sullo stesso campo. I ragazzi vengono infatti sconfitti dal Mezzaluna con il risultato di 2 – 0. Domenica prossima ultima partita prima della pausa invernale.

Marco Tamagnone
Latest posts by Marco Tamagnone (see all)

Pin It on Pinterest