Buttiglierese – Andezeno 1 – 1

Buttiglierese: Tamagnone Marco, Gamba, Contestabile, Capra (75′ Tamagnone Pier Paolo), Leo, Sabato, Bellero (62′ Murru), Demba da Costa, Renon (65′ Bianchi), Drazza (86′ Massaglia), Karaj. A disposizione: Puccio, Filippone, Majane, Serra, Giambarresi. All. Lazzaro. Dir. Brozzolo, Mastinu, Cericola, Quaranta.

La decima giornata del campionato di Seconda Categoria vede i nostri impegnati in casa contro l’Andezeno. Gli avversari, prima di questa sfida hanno ottenuto tre punti, frutto di tre pareggi. Entrambe le squadre hanno quindi bisogno di fare risultato per uscire dalle zone basse della classifica. Pronti via e la partita si sblocca al 5′ minuti con il vantaggio degli ospiti, su una palla messa fuori dalla difesa in seguito ad un tiro dalla bandierina gran tiro del centrocampista che manda la palla sotto all’incrocio. 0 -1. Da qui inizia l’attacco buttiglierese con una gara dominata senza praticamente più subire nulla fino alla fine. Al 17′ Karaj calcia dal limite ma il portiere ospite in tuffo alza la palla sopra alla traversa. Al 22′ occasione per Oliviero Bellero ma il suo tiro, deviato dal portiere, sbatte sulla traversa. Al 29′ il classe ’99 Renon arriva solo davanti al portiere ma si fa respingere la palla di piede. Al 30′ Bellero viene atterrato in area ma l’arbitro lascia proseguire. Al 36′ altra occasionissima per Aldi Karaj che con un tocco sotto supera il portiere in uscita ma la palla attraversa la porta vuota, sfiora il palo e va sul fondo. Altro pallonetto quasi a botta sicura di Drazza al 38′ ma palla che finisce di poco sopra alla traversa. Si va al riposo sul punteggio di 0 a 1. Nel secondo tempo il nostro portiere non tocca praticamente mai la palla e l’attacco alla difesa avversaria e continuo. Per trovare la rete bisogna però attendere il 40′ quando Karaj riceve un’imbucata perfetta e davanti al portiere questa volta insacca con freddezza. Ultimi tentativi di segnare la seconda rete anche nel finale, altro episodio molto dubbio in area di rigore che vede coinvolto Massaglia atterrato palesemente, ma punteggio che non cambia più. 1 – 1 il finale. Grande rammarico perché una vittoria avrebbe permesso ai nostri di fare un bel passo in avanti in classifica, visto il gran numero di squadre in pochi punti. Nella prossima giornata è previsto per noi il turno di riposo, appuntamento quindi a domenica 1° dicembre.

 

 


Di seguito vi proponiamo un breve riassunto della partita di mercoledì scorso (13/11), non pubblicato precedentemente per problemi tecnici del sito.

COPPA PIEMONTE E VALLE D’AOSTA DI 2^ E 3^ CATEGORIA: PRIMO POSTO NEL GIRONE

 

Buttiglierese – Annonese 1 – 0

 

Buttiglierese: Puccio, Gamba (60′ Massaglia), Contestabile, Demba Da Costa, Leo (85′ Sabato), Ferent, Bellero (89′ Hoxha), Tamagnone Pier Paolo, Bianchi, Karaj (85′ Capra), Spinelli (30′ Majane). A disposizione: Tamagnone Marco, Serra, Giambarresi. All. Lazzaro. Dir. Brozzolo, Mastinu, Cericola.

Mercoledì sera sul campo neutro di Celle Enomondo, come stabilito dalla Delegazione provinciale di Asti, è andata in scena la terza giornata del girone di Coppa Piemonte e Valle d’Aosta di 2^ e 3^ categoria per quel che riguarda la fase provinciale di Asti. La nostra prima squadra nelle due precedenti giornate aveva ottenuto una vittoria per 3 – 0 con la Mezzaluna e un pareggio per 0 – 0 con la Nicese. L’avversario di turno era l’Annonese, capolista del proprio girone di Terza Categoria. Le occasioni più ghiotte per i nostri sono arrivate al 9′ con un tiro da fuori di Ousman Demba Da Costa respinto in angolo. Al 17′ Spinelli calcia al volo alto sopra la traversa. Al 24′ Tamagnone da fuori calcia ma il suo tiro è parato dal portiere. Al 40′ occasione per Bianchi con un tiro di mancino che finisce alto. Unica occasione pericola per gli avversari è un rigore concesso al 31′ sul quale il nostro portiere Donato Puccio si oppone in tuffo evitando la rete. Il primo tempo si chiude 0 – 0. Nel secondo altra occasione per Pier Paolo Tamagnone che si trova davanti al portiere che si oppone col corpo. Finalmente al 30′ il neoentrato Fabio Massaglia dribbla un paio di avversari e mette in rete di sinistro. 1 – 0. Vittoria meritata anche se abbastanza sofferta per i nostri. Primo posto nel girone e semifinale in cassaforte. L’andata si giocherà domenica 26 gennaio, l’avversario sarà la Nuova SCO. L’altra squadra qualificata nel nostro girone è stata la Mezzaluna che ha battuto 4 – 2 la Nicese e sfiderà il Valfenera in semifinale.

Massimiliano Mastinu

Responsabile Prima Squadra
Massimiliano Mastinu

Latest posts by Massimiliano Mastinu (see all)

Pin It on Pinterest