Filadelfia Moncalieri – Buttiglierese ’95 2 – 1

Buttiglierese: Tamagnone Marco, Dalla Mariga, Botnaru, Guarise, Rizzo, Ferrari (22′ Allaria), Scutari (53′ Simonigh), Tamagnone Pier Paolo, Presta, Gherardi, Murru (78′ Cumino). A disposizione: Piazzalunga, Gilardi Luca, Simionato, Gilardi Gabriele. All. Cerutti. Dir. Mastinu, Allaria, Quaranta.

Quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Seconda Categoria, gruppo G. La partita si è giocata alle 16.30 sul campo di Testona, borgata di Moncalieri. Squadra locale il Filadelfia Moncalieri, profondamente rivoluzionata rispetto al girone di andata. Nonostante le assenze pesanti come quelle di Zucca, Cucco, Cerutti, Gorino e Travo e l’infortunio già nei primi minuti di partita di Ferrari la squadra fa comunque la sua partita. Prima occasione pericolosa per i nostri ragazzi capita su un calcio di punizione calciato forte da Presta e respinto non senza difficoltà dal portiere avversario. Ci prova poi il Moncalieri con un tiro dal limite dell’area ma Tamagnone respinge. Al 22′ Ferrari, dopo aver provato a stringere i denti, è costretto ad uscire, al suo posto entra Allaria. Poco dopo ci prova Gherardi ma il suo tiro finisce a lato di poco. Al 30′ i padroni di casa vanno in vantaggio: azione sulla sinistra conclusa con un tiro che sbatte sul palo, sulla respinta l’attaccante di casa è il più veloce ad andare sul pallone e ribadire in rete. 1 – 0. Subito dopo è ancora pericoloso il Filadelfia. Prima su calcio d’angolo che Tamagnone respinge in tuffo poi su un tiro da fuori che colpisce la traversa prima che il nostro portiere possa raccogliere la palla pericolosamente vagante in area. Si va al riposo con il punteggio di 1 – 0. Al rientro dello spogliatoio i nostri vogliono il pareggio e lo trovano quasi subito. Guarise sfugge alla marcatura e viene steso. Sul dischetto va Francesco Presta che non sbaglia e fa 1 – 1. Al 50′ però altro episodio chiave della gara: Dalla Mariga arriva in ritardo sull’avversario, prende il secondo giallo e viene espulso. Esce quindi Scutari, oggi schierato di punta, ed entra Simonigh a rimpolpare la difesa rimasta con un uomo in meno. Fase di stallo della partita caratterizzata da qualche azione poco pericolosa da entrambe le parti e alcune sostituzioni. Torna poi pericoloso il Moncalieri, che può sfuttare la superiorità numerica, quando al 70′ Allaria salva con corpo a pochi passi dalla linea. Poco dopo arriva la beffa, dall’interno dall’aera di rigore il numero 9 avversario calcia forte ad incrociare e segna. 2 – 1. I nostri ci provano fino alla fine senza troppa lucidità ma la partita termina con questo punteggio. Interrotta la serie di vittorie consecutive che si ferma quindi a quattro. Ora bisogna continuare ad allenarsi seriamente per cercare di ottenere la salvezza il prima possibile.

 

Prossimo turno domenica 25 febbraio in casa, al Parco Maffei, per affrontare un’altra contendente per la salvezza, il Pecetto. Inutile sottolineare che avremo bisogno di tutto il supporto possibile!

Massimiliano Mastinu

Pin It on Pinterest