BUTTY CAMP 2021: RESOCONTO E RINGRAZIAMENTI

Agosto 3, 2021

Si è conclusa la scorsa settimana la seconda edizione del Butty Camp, il Centro Estivo al Parco Maffei di Buttigliera d’Asti. Anche questa volta la partenza è caratterizzata da diversi dubbi legati alla situazione sanitaria e alle varie normative da rispettare, ma dopo aver realizzato l’edizione del 2020 non poteva certo spaventarci quella del 2021. Questa volta le settimane previste sono state sette fin dall’inizio, per garantire alle famiglie di Buttigliera e di tanti paesi limitrofi e non un servizio che iniziasse immediatamente dopo la fine della scuola per proseguire per tutto il mese di luglio. Prima di passare ai tanti doverosi ringraziamenti ecco una slide con alcuni dati sul nostro centro estivo

 

I partecipanti totali sono 21 in più che lo scorso anno, il record settimanale (era 89) è stato battuto durante la seconda settimana, i partecipanti in media sono passati dai 63 del 2020 ai 73 del 2021. Questi numeri, che mettiamo qui in chiaro anche in segno di estrema trasparenza, ci rendono orgogliosi e sono sintomo che il servizio offerto è stato apprezzato da bambini/e, ragazzi/e e famiglie e riteniamo sia questa l’unica cosa che conta. Inoltre nel nostro staff abbiamo coinvolto più persone, con responsabili di gruppo qualificati, tra patentini UEFA e lauree in Scienze Motorie, e tanti ragazzi più giovani che li hanno affiancati, con alcuni che hanno svolto regolare tirocinio o attività per credito scolastico. Per loro un’importante esperienza che sicuramente si porteranno dentro e potrà essere utile in futuro.

 

 

Ora passiamo ai tanti ringraziamenti..

a tutte le famiglie che hanno avuto fiducia in noi e che ci hanno affidato i loro figli, a tutte quelle persone che ci hanno inviato un pensiero di complimenti o ringraziamento che ci ha reso molto orgogliosi

ai partecipanti per l’entusiasmo e la gioia che hanno dimostrato, per aver contribuito alla buona riuscita del centro estivo, per le nuove amicizie strette, per aver creato dei gruppi veri, per l’accoglienza e il supporto di chi aveva più bisogno in quel momento

alla società, che come nella scorsa edizione, nonostante le normative e le difficoltà, ha supportato l’iniziativa mettendo in campo le proprie risorse e competenze per poterla rendere possibile

al presidente Enzo Perrino perché scendere in campo in prima persona e assumersi la responsabilità di un evento di queste dimensioni non è mai scontato, specie in questo periodo

alla Sfoglia Torino e Righi Food, il nostro sponsor principale, che ha contribuito anche in questa occasione in maniera decisiva rendendo sostenibile l’evento

alla pizzeria Bella Vita di Buttigliera d’Asti, che ha omaggiato tutte le famiglie dei partecipanti all’ultima settimana con un buono pizza

alla Pro Loco di Buttigliera d’Asti per averci fornito gazebo, tavoli e panche necessari per le attività all’aperto ma con il necessario riparo

alla Pro Loco Amici di Crivelle per il frigo e altra attrezzatura che ci ha fornito in prestito

al referenti dell’evento Marco e Pier Paolo Tamagnone, a tutti gli istruttori che sono stati impegnati nell’iniziativa come Erika Veglio e Paolo Gorino spesso presenti anche nei week-end per contribuire all’organizzazione, Rebecca Zaccaria, Matteo Murru, Mattia Burzio, Pietro Solaro, Rodolfo Sanchez, Andrea Veglio

ai ragazzi che hanno supportato in maniera decisiva come Alyssa Zambello, Luca Milan, Francesco Pecetto, Andrea Avellino, Francesco Gazziola, Martina Renda e anche seppur per una sola settimana Andrea Tasinato e Barbara Bertola.

a Federica Meritano per il contributo nei momenti di svolgimento dei compiti e Francesca Barillà che ha contribuito all’organizzazione nelle settimane precedenti pur senza poi partecipare al camp

a Corina Paun, per essersi inserita fin da subito alla grande nel nostro gruppo di ragazzi e l’esperienza messa a disposizione dello staff, per il tempo dedicato, spesso superiore a quello previsto, per passione e amore del proprio compito educativo

a nostri esperti esterni, come Leonardo De Simone, meglio noto come Leo, per il corso di Tennis Tavolo, Giulia Aimone per quello di tennis, Delia Chirila per quello di yoga, Yari Apollonio per il Viet Vo Dao, Franco Properzi (ex giocatore della Nazionale Italiana) per gli allenamenti di rugby, Ferdinando della palestra Meibukan per la lezione di autodifesa.

Fabio Rinaldi, Marisa e Tamara per la gestione del Butty Bar durante le giornate del camp, la preparazione dei pasti e delle merende e le pulizie giornaliere

al tesoriere della società Massimo Botte e a Gabriele Gilardi per l’importante lavoro di segreteria e contabilità

a i membri del direttivo come Mirko Cericola, Max Mastinu, Marco Tamagnone, Pier Paolo Tamagnone, Andrea Grimaldi, Massimo Botte e i volontari come Luca Filippone, Matteo Simionato, Luca e Gabriele Gilardi, Mario Zucca e altri ragazzi dello staff che si sono occupati del taglio dell’erba e della manutenzione del Parco Maffei prima e durante l’evento, del montaggio e smontaggio dei gazebi, di tavoli e panche utilizzati per l’iniziativa, della manutenzione della piscina, del suo montaggio e pulizia.

 

Sui nostri account Instagram e Facebook abbiamo seguito il centro estivo giorno dopo giorni con diversi post e infinite stories, se li avete persi passate a dare un’occhiata! Inoltre un piccolo assaggio delle tante foto del Butty Camp 2021 lo trovate anche su questo sito cliccando qui

A.s.c.d. Buttiglierese'95

Leggi anche

OPEN DAY SCUOLA CALCIO

OPEN DAY SCUOLA CALCIO

Allenamenti di prova gratuiti Terzo ed ultimo appuntamento al sabato per coloro che volessero venire ad effettuare una prova gratuita e senza impegno per conoscere l'impianto, gli istruttori e la metodologia per quanto riguarda le categorie Primi Calci (per nati/e nel...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest